Gnocchi di zucca

Gli gnocchi sono sempre buoni comunque li si prepari. Noi oggi li abbiamo fatti con la zucca e conditi con il gorgonzola, un formaggio dal sapore forte che bene si associa al gusto dolce della zucca rendendo il piatto equilibrato e saporito. Ovviamente potete condire gli gnocchi con un condimento più neutro come del burro o della panna per esaltare maggiormente il sapore della zucca. A voi la fantasia e la scelta. Sono facili da preparare e piacciono a grandi e bambini.

gnocchi zucca

Dosi: 6 persone
Tempo: 1 ora preparazione, 10′ cottura
Difficoltà: media

Ingredienti
500 gr di patate
500 gr di zucca
500 gr di farina ( o quanto ne assorbe l’impasto)
1 uovo

Procedimento
1) Lessare le patate (o cuocetele nel microonde per 10 minuti come faccio io – con tutta la buccia intere – risulteranno compatte e non acquose).

2) Fate cuocere e asciugare la zucca in forno per circa 15 minuti finchè non sarà ben cotta.

3) Pelate le patate tiepide e passatele nello schiacciapatate insieme alla zucca, fate raffreddare.

4) In una ciotola capiente unite le verdure alla farina (iniziate con 400 gr) e l’uovo e amalgamate in modo da ottenere un impasto morbido e lavoratelo eventualmente aggiungendo altra farina se l’impasto dovesse risultare troppo acquoso. Ottenete un impasto liscio e non troppo umido.

5) Tagliate delle parti dell’impasto e lavoratelo in modo da ottenere dei salsicciotti spessi come un dito e tagliateli a dadini non troppo grandi, schiacciateli ognuno con un dito in modo da creare un incavo in cui si anniderà il condimento.

6) Stendete gli gnocchi su di un piano pulito e infarinato per circa un’ora in modo da farli asciugare.

7) Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata, per pochi minuti, il tempo che salgano a galla e condirli con semplice burro e parmigiano o come abbiamo preferito noi con gorgonzola (circa 200 gr sciolti con del latte e 50 gr di burro) saltati in padella per legare bene il condimento.

Annunci

Paccheri baccalà, zucca e limone

Incredible connubio, ma credetemi, davvero indovinato. Il sapore un po’ salato del baccalà con il dolce della zucca ed infine il profumo intenso dei limoni vi incanterá.

Dosi: 4 persone
Tempo: 1 h
Difficoltà: mediapaccheri baccalà zucca

Ingredienti
per il baccalà al limone:
500 gr. di baccalà
pepe nero
timo limoncino
100 ml di olio extravergine di oliva
1 limone
per i paccheri e la zucca stufata:
1 cucchiaio di olio extravergine
1/2 cipolla di Tropea o 1 piccola
500 gr. di zucca gialla
peperoncino fresco
1 limone
sale
per la decorazione del piatto
1 fascetto di prezzemolo
zeste di limone
Procedimento
1) Far cuocere il baccalà in acqua bollente – dove avrete messo un pizzico di sale pepe e di timo – per pochi minuti in modo che il pesce rimanga calloso.
Prendere il baccalà dall’acqua (conservandone una tazza), lasciarlo intiepidire, eliminare la pelle e le spine, e ricavarne dei tocchetti.

2) In una padella antiaderente far scaldare l’olio extravergine di oliva e versarvi il baccalà a tocchetti aggiungendovi la buccia grattugiata di un limone, facendolo rosolare un po’, in modo che in parte si sbricioli nella salsa e in parte resti compatto.  

3) Pulire la zucca dalla buccia e dai filamenti, tagliarla a dadini. Portarla in padella e stufarla con olio extravergine di oliva e la cipolla e l’acqua. Aggiungere il peperoncino, il sale, e un po’ di acqua di cottura del baccalà.
Schiacciare con la forchetta una piccola parte di zucca in modo da rendere cremosa la salsa, lasciando il resto a cubetti.

4) Aggiungere il baccalà rosolato e unire il tutto con la buccia grattugiata di un altro limone.

5) Scolare i paccheri al dente. Saltarli con la salsa di baccalà e zucca.

6) Impiattare i paccheri, aggiungendo un trito di prezzemolo e timo limoncino. Decorare con prezzemolo tritato e qualche zeste di limone tagliata a julienne sottilissime.

ingredienti

Ciambella di zucca e cioccolato

Arriva l’autunno e ovviamente le ricette con la zucca. Ottima per preparazioni sia salate che dolci, la zucca è buona, leggera e versatile. anche il colore fa venir voglia di utilizzarla nelle preparazioni più disparate.

Vi propongo una ciambella con zucca e cioccolato davvero saporita grazie alle spezie che vanno aggiunte all’impasto (cannella, zenzero e vaniglia) e alla glassa di cioccolata. Inoltre rimane molto morbida e umida all’interno anche per un paio di giorni (se in casa nessuno la divora!) potendola quindi mangiare per colazione o con una bella tazza di te.

ciambella zucca

Ingredienti
torta
150 ml di olio di semi di girasole
qualche goccia di essenza di vaniglia (non usate la vaniglia chimica mi raccomando)
250 gr di zucchero
500 gr di purè di zucca
280 gr di farina 00
50 gr di crusca (io non ne avevo e l’ho sostituita con semplice farina integrale)
2 cucchiaini di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/4 cucchiaino di zenzero in polvere
200 gr di gocce di cioccolata fondente (o noci tritate grossolanamente)

Glassa al cioccolato
150 gr di cioccolato fondente
50 gr di burro
1 cucchiaio di sciroppo di glucosio
1 cucchiaio di rum (non obbligatorio)

ciambella zucca fetta

Procedimento

1) Cuocete la zucca. Pulite la zucca e cuocetela nel forno a microonde, o a vapore fino ad ottenere una consistenza molto morbida. Lasciarla raffreddare bene e passarla al passaverdure, o frullarla con il frullatore ad immersione in modo da ottenere una crema.

2) Mettere nella ciotola della planetaria le uova con lo zucchero e la vaniglia, montare sino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere l’olio a filo continuando a montare. Unire quindi le spezie, le farine e il lievito setacciati. Infine aggiungete la crema di zucca amalgamate bene.

3) Versate l’impasto in uno stampo a ciambella da 25 cm precedentemente imburrato e infarinato. Infornare in forno caldo a 180° (elettrico) o a livello 3 (a gas) per circa 50 minuti (in forno statico per i primi 15 minuti e poi passate al ventilato).Una volta cotta la ciambella lasciatela assestare in forno qualche minuto, quindi lasciatela raffreddare e ponetela su di un piatto.

4) Preparate la glassa con il cioccolato fondente tagliato a pezzetti, sciolto a bagnomaria o nel microonde (a bassa potenza) con lo sciroppo di glucosio, il burro ed eventualmente il liquore. Mescolate bene gli ingrediente in modo da avere una crema molto liscia.

5) Versate la glassa sulla torta. (Io mi sono aiutata con un pennello in silicone) e servite. La torta è buona anche tiepida ma se la lasciate riposare qualche ora in frigo sarà perfetta.

ciambella zucca2

Focaccia con zucca e pancetta

Il sabato sera a casa nostra è tradizione preparare la focaccia. Durante il nostro “sabato pizza” oltre alle focaccia più tradizionale (la margherita) con pomodoro e mozzarella – che non può mai mancare! – ne proviamo e inventiamo di ogni tipo e gusto. Ieri abbiamo preparato la focaccia con crema di zucca e pancetta…un equilibrio di sapori tra il dolce della zucca stufata con aglio e prezzemolo e il sapore forte della pancetta arrotolata…una vera bontà. Ed è piaciuta anche ai bambini!

focaccia con zucca

Tempo: 4 ore (compresi i tempi di lievitazione e cottura)

Difficoltà: facile

Dosi: 6 persone

Ingredienti

Impasto pizza 
600 ml acqua naturale
13 gr lievito di birra (1/2 dado) in inverno anche 1 dado intero
3 cucchiaini rasi da caffè di sale
1 filo di olio extravergine di oliva
900 gr farina 00

Condimento
1 kg di zucca
1 spicchio di aglio
qualche foglia di prezzemolo
100 gr di pancetta arrotolata
olio extravergine di oliva
200 gr di provola
sale

Procedimento
1) Per il procedimento dell’impasto ponete in una ciotola capiente: acqua, lievito di birra sbriciolato, sale . Amalgamate fino a far sciogliere, il sale. Aggiungete, quindi, la farina a pioggia, precedentemente setacciata,  continuando ad amalgamare a mano (potete usare un’impastatrice con il gancio a foglia, impastandolo fino ad amalgamare gli ingredienti e passare al gancio ad uncino impastando fino a far incordare l’impasto– l’impasto è incordato quando si aggrapperà completamente alla foglia), versate poi, l’impasto su di una spianatoia di legno, o su di un piano di marmo o acciaio, e lavoralo ancora qualche minuto, ribaltandolo ogni tanto fino a che sarà liscio, elastico e semilucido.
A questo punto ponete l’impasto nella ciotola unta con un filo di olio, coprendolo con della pellicola in modo da non far entrare aria nel recipiente e conservalo in un luogo chiuso (io nel forno con la lucina accesa per mantenere una temperatura media e non troppo bassa) per circa 4 ore , fino a quando non avrà almeno raddoppiato il proprio volume.  quando l’impasto è lievitato, stendetelo con le mani nella teglia unta con olio extravergine di oliva.

2) Mentre l’impasto lievita, preparate la zucca. Tagliatela a dadini e stufatela in padella con un po’ di olio extravergine di oliva, il sale e uno spicchio di aglio. Coprite con un coperchio e quando è cotta aggiungete il prezzemolo e farne una crema.

3) Stendete la crema di zucca  sulla pasta della focaccia e lasciate lievitare nel forno chiuso ancora mezz’ora. Condite con un filo di olio extravergine di oliva e infornate in forno caldo a 200° (livello 3 se è a gas) statico per 10 minuti e poi ventilato per altri 15′.

4) Prima di passare il forno a ventilato, aggiungete sulla pizza la provola a dadini e la pancetta. Sfornate e gustatela calda

Buon appetito.

Focaccine con zucca cannella e uvetta

La zucca mi piace anche nei dolci, credo di averlo scritto spesso. La zucca ha un sapore delicato e si sposa perfettamente con ogni ingrediente dolce o salato che vi venga in mente.

Avendo già fatto in passato lo “zucchini bread” un dolce e saporitissimo plum cake con le zucchine ho pensato di riprovare a fare un dolcino con la zucca.

focaccine zucca e cannella
focaccine zucca e cannella

Tempo: 5 ore circa compresa la doppia lievitazione

Dosi: 12 focaccine

Difficoltà: media

Ingredienti
80 ml di latte
50 gr di zucchero di canna
150 gr di purea di zucca schiacciata
1 uovo
1/2 lievito di birra
300 gr di farina 00
30 gr di burro morbido a pezzi
1 cucchiaino di sale fino
20 gr di burro fuso
1 cucchiaio di zucchero di canna
cannella in polvere
uvetta
latte
Per la glassa
50 gr di zucchero a velo setacciato, 1 cucchiaio di latte.

Procedimento

1) preparate la purea di zucca facendo cuocere 250 gr di zucca a vapore o al microonde e poi schiacciandola con una forchetta. Lasciatela raffreddare.

2)Mettete nella  planetaria la farina, il sale, lo zucchero di canna, il latte, la purea di zucca, l’uovo e il lievito. Lavorate con il gancio a foglia, per circa un minuto, poi aggiungete il burro morbido e lavorate l’impasto per circa 5 minuti: otterrete un impasto ancora appiccicoso, ma una volta lievitato si lavorerà facilmente. Coprite la ciotola con la pellicola e mettete a lievitare in un luogo caldo e asciutto fino a quando l’impasto non raddoppi il suo volume, circa 2 ore.

3) Versate l’impasto lievitato sulla spianatoia infarinata e stendete l’impasto con un mattarello, dandogli la forma di un rettangolo dell’altezza di circa un dito. Fate sciogliere il burro, poi spennellatelo sull’impasto. Spolverate con lo zucchero di canna e la cannella, a piacere. Infine, aggiungete l’uvetta. Arrotolate l’impasto su sé stesso, fino ad ottenere un salsicciotto. Tagliatelo in 12 pezzi uguali e sistemateli in uno stampo da muffin. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare per circa un’oretta a temperatura ambiente.

4) Accendete il forno a 180°C. Con un pennello, spennellate delicatamente la superficie della focaccine con un pò di latte, poi infornate inforno statico per i primi 10 minuti e poi ventilato per alti 10/20 (per il forno a gas livello 3).

5) Preparate la glassa: mescolate lo zucchero a velo e il latte.

6) Quando la focaccine sono cotte, versatevi la glassa e lasciatela raffreddare prima della degustazione.

focaccine zucca cannella e uvetta
focaccine zucca cannella e uvetta