Pane integrale con timo – Whole wheat bread with thyme

Pane integrale con timoWhole wheat bread with thyme

Un’altra ricetta di pane, sono monotona lo so ma sto panificando molto e poiché alcune ricette sono davvero saporite, mi fa piacere condividerle. Oggi vi presento un pane integrale insaporito con foglioline di timo fresco. Ho sempre delle piante di erbe aromatiche in giardino. Il timo mi piace molto ed ho pensato che il sapore dolce legasse bene con il gusto amarognolo della farina integrale, ed infatti il risultato è stato davvero gradevole. Il profumo del timo non è troppo forte e quindi il pane può accompagnare qualsiasi pietanza senza coprirne il sapore. 

Dosi: 2 pagnotte da circa 300 gr
Tempo:(lievito madre rinfrescato da almeno tre ore)
preparazione 30 minuti, lievitazione 8 ore, cottura 30′ 
difficoltà media

Ingredienti
500 gr di farina integrale
150 gr di lievito madre rinfrescato
400 ml di acqua
4/5 rametti di timo fresco
20 gr di sale

Procedimento
1) Rinfrescare il lievito madre almeno 3 ore prima di iniziare a procedere. Il lievito madre dovrà essere raddoppiato.

2) Intanto mettete il timo nell’acqua in modo che si insaporisca.

3) Nell’impastatrice (possibilmente) o a mano in una ciotola, stemperate il lievito madre, rinfrescato, con l’acqua tiepida e le foglie di timo. Aggiungete la farina e il sale, lavorate l’impasto per 10 min conun con il gancio a foglia e quando sarà liscio mettete il gancio a uncino fino a che l’impasto non si stacca dalle pareti e sarà ben liscio. Prendete poi l’impasto e continuate a lavorarlo a mano, fino a che non sarà ben amalgamato.

3) Mettere l’impasto in una ciotola infarinata e lasciarla lievitare coperta con la pellicola, nel forno per 4 ore. Poichè l’impasto è in origine piuttosto morbido, le prime due ore, piegatela in tondo tre o quattro volte; in questo modo raggiunge una buona consistenza. 

4) Una volta terminata la prima fase di lievitazione, prendete la pasta lievitata  e sulla spianatoia infarinata tagliarla a metà e lavorarla in due pagnotte di forma tonda. Mettere le pagnotte in una teglia con carta da forno e lasciarle riposare coperte a temperatura ambiente per altre 4 ore.

5) Spennellate le pagnotte con dell’acqua, infornate il pane in forno statico preriscaldato a 280° (forno a gas livello 7/8) con una teglia con un dito d’acqua. Quando il forno sarà ben caldo, abbassate la temperatura a 250° (forno a gas 6). Fate cuocere il pane per circa 30 min. 

 

English version:

Whole wheat bread thyme

Servings2 pieces of bread (300 gr per piece)
Prep Time: 30 minutes
Rest time: 8 hours
Cooking time30 minutes

Ingredients
500 gr Whole wheat flour
150 gr sourdough starter
400 ml warm water
1 teaspoon of fresh thyme
20 gr salt

Preparation

  1. First of all prepare your sourdough starter 3 hour before.
  2. then put the thyme ion the wather.
  3. then, put the sourdough starter and the warm water into the bowl of a mixer fitted with a dough hook, mix on a slow speed for one minute. Add the flour and the  salt, mix on a slow speed until you have a soft, glossy, elastic dough.
  4. Turn onto a floured surface; knead until smooth and elastic, about 8-10 minutes.
  5. Tip the dough into a plastic bowl, cover and let rise at room temperature for about 4 hours until it is firmed up and you are able to shape it.
  6. Punch dough down. Turn onto a lightly floured surface; divide dough in half. Shape each into a round loaf.
  7. Grease a oven  pan, place the pans. Cover and let rise at room temperature until doubled, about 4 hours.
  8. Preheat your oven to 280°C (with a little pan full of water)  and cook the bread at 250° for about 30 minutes. 

Insalata verdure, mare e agrumi

INSALATA VERDURE MARE E AGRUMI

Come sapete preferisco cucinare con ingredienti di stagione. Questo è il periodo del radicchio e così sto sperimentando un po’ di ricette. (a presto anche il pesto!) Il radicchio mi piace per il suo sapere amarognolo ed il colore rosso vivo che rende allegri i piatti e particolarmente saporite le pietanze.
Il radicchio, inoltre, è un ortaggio povero di calorie, ma ricco di vitamine, sali minerali e fibre e favorisce..

Leggendo un po’ di miei libri di cucina, enciclopedie e siti in rete ho preso spunto – che ho completamente rivisitato alla mia maniera come sempre! – per preparare questo piatto unico che può essere anche servito come antipasto. E’ molto appetitoso e mi ha divertito unire il radicchio col suo sapore forte, al gusto dolce dei gamberi e seppie, alle clementine, legando il tutto con un condimento a base di un’emulsione saporita di limone timo e prezzemolo che ha dato ulteriore freschezza al piatto.

Il risultato è stato davvero soddisfacente e come al solito gradito.

insalata-verdure-mare-agrumi

Dosi4 persone
Tempo30′ 
Difficoltàfacile

Ingredienti
1 Radicchio medio di Chioggia
500 gr. di Gamberi
1/5 kg seppie freshe
1 rametto di Prezzemolo
1 rametto di Timo (timo limoncino meglio)
1/5 Peperone giallo medio
1/5 Peperone rosso medio
2 clementine medie
150 gr olive verdi
6 cucchiai di Olio extravergine di oliva
1 limone
pepe
sale

Procedimento
1) Pulire bene i gamberi (senza sgusciarli) e le seppie. Fateli bollire e colateli ancora al dente. Sgusciate i gamberetti e tagliate le seppie a striscioline. 

2) Lavate il radicchio, mettete da parte alcune foglie esterne per la decorazione del piatto, e 1/3 per poterlo utilizzare crudo. Tagliate a metà il resto del radicchio e fatelo cuocere in acqua bollente acidulata con il succo di mezzo limone per un minuto. Colatelo e fatelo raffreddare in una ciotola.

3) Preparate il condimento: in un barattolo ponete l’olio extravergine di oliva, il succo del limone rimasto, il prezzemolo ed il timo tritati, un cucchiaino di sale, una presa di pepe; chiudete il barattolo ed agitate energicamente in modo da avere un’emulsione da usare come salsa.

4) Tagliate le verdure (radicchio e peperoni) a julienne e sbucciate le clementine, poneteli nella ciotola con il radicchio cotto, i gamberi e le seppie, aggiungete le olive verdi denocciolate e insaporite con l’emulsione di olio, lasciandone un po’ da parte per il completamento del piatto.

5) Preparate il piatto ponendo le foglie di radicchio fresche attorno al piatto, il radicchio cotto come base del piatto e gli altri ingredienti al di sopra, in moda da creare un piatto colorato in cui siano evidenti tutti gli ingredienti. Condite con la salsa rimasta e servite.