la Carbonara

Una ricetta tradizionale e semplice che però non poteva mancare nel mio blog.

Chi la prepara con il guanciale, chi con la pancetta, chi con aglio, cipolla..insomma le varianti sono tante, io credo di seguire la tradizione (come spesso cerco di fare, anche se ci metto sempre del mio ovvio!) per cui vi pubblico il mio modo di preparare la “carbonara

Dosi: 4 persone
Tempo: 30′ h
Difficoltà: facile

Ingredienti
400 gr di spaghetti
4 uova
200 gr di guanciale
100 gr di pecorino romano
pepe nero a piacere
sale qb

Procedimento
1) Far cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.

2) In una padella antiaderente far soffriggere il guanciale tagliato a striscioline, lasciarlo cuocere qualche minuto in modo che rilasci il grasso ma senza farlo seccare e spegnere il fuoco. 

3) In una ciotola sbattete le uova con il sale (un pizzico per ogni tuorlo per mia abitudine) con il pecorino romano grattugiato.

4) Scolate gli spaghetti al dente e versateli nella ciotola con le uova, aggiungete il guangiale ed il pepe ed amalgamate velocemente.

5) Impiattate e servite subito gli spaghetti ed a piacere, aggiungete altro pecorino grattugiato al momento e pepe nero macinato.

 

English version:

Ingedients:
400 g Spaghetti
4 large eggs
200 g piece of higher-welfare pancetta
100 g finely grate Pecorino cheese or Parmesan
black pepper
salt

  1. Cook the spaghetti in a large pan of boiling salted water until al dente.
  2. Chop the pancetta, and stir init, in a medium frying pan for a couple o minutes or until it starts to crisp up.
  3. Meanwhile, cook the spaghetti in a large pan of boiling salted water until al dente.
  4. Put the egg into a bowl, and the Pecorino cheese Parmesan, season with pepper, then mix well with a fork .
  5. Add cooked and drained spaghetti to the beaten eggs, tossing constantly with a large fork until it’s lovely and glossy.
  6. Serve with a grating of Parmesan and an extra twist of pepper.
Annunci

Fusilli con melanzane e pomodori secchi

Unire melanzane, pomodori secchi e basilico mi ha ricordato l’estate…davvero delicato ma squisito… Un piatto semplice, veloce ma molto saporito; provare per credere.
Onestamente speravo venisse più “arancione” ma evidentemente lo zafferano che ho usato non era dei migliori.

Fusilli
Fusilli melanzane, pomodori secchi e pecorino

Dosi:  persone

Tempo: 60′

Difficoltà: facile

Ingredienti
400 gr di fusilli
2 melanzane medio grandi
10 pomodori secchi sott’olio
1/2 cipolla media bionda
1 spicchio di aglio intero scamiciato
100 gr di pecorino (in parte a scaglie ed in parte grattugiato)
qualche fogliolina di basilico
zafferano
olio extravergine di oliva
sale

Procedimento
1) Lavate e tagliate a dadini le melanzane, eliminando parte della spugna interna.

2) Tritate la cipolla e mettete a soffriggere in una padella molto ampia con olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio intero. Appena la cipolla sarà dorata aggiungere le melanzane, il sale, e far soffriggere fino a cottura saltando spesso in modo che le melanzane non anneriscano ne friggano troppo.

3) Tagliate i pomodori secchi a dadini e aggiungeteli alle melanzane, lasciando cuocere un paio di minuti.

4) Preparate le scaglie di pecorino e tenete da parte, e grattugiate il resto.

5) Sciogliete due bustine di zafferano in due mestoli di acqua di cottura della pasta.

6) Cuocete la pasta al dente e saltatela in padella con le melanzane, i pomodori, del pecorino grattugiato, aggiungendo l’acqua di cottura con lo zafferano.

7) Impiattate decorando ogni piatto con le scaglie di pecorino e del basilico.7

Buon appetito

Pasta alici, zucchine e pecorino

Le alici sono un tipo di pesce azzurro che a me piace molto, sono nutrienti, facili da trovare sempre fresche e soprattutto sono buone.

Ieri ho preparato questa ricetta veloce letta al volo su di una rivista che è piaciuta a tutti.

pasta alici e pecorino
Pasta alici e zucchini

Dosi: 4 persone

Tempo: 30′

Difficoltà: facile

Ingredienti
400 gr pasta doppia (tipo paccheri, rigatoni ecc)
200 gr alici fresche
3 zucchini medi
2 spicchi di aglio
pecorino
1/2 bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Procedimento
Pulire gli zucchini e tagliarli a fettine sottili, mettere gli spicchi d’aglio in una padella molto capiente con l’olio extravergine di oliva e far soffriggere. Togliere l’aglio e aggiungere gli zucchini con un pizzico di sale e pepe. Pulire le alici eliminando anche la lisca e aggiungerle agli zucchini una volta cotti (non devono friggere troppo), aggiungere quindi il vino bianco e lasciar cuocere pochi minuti.

Nel frattempo cuocere la pasta scelta, molto al dente, e saltarla nella padella con il sugo pronto aggiungendo se necessario un po’ di acqua di cottura (io evito di colarla troppo e l’aggiungo in padella già con un po’ di acqua).

preparare i piatti spolverizzando del pecorino grattugiato al momento.

pasta alici e zucchini
pasta alici e zucchini