Pangoccioli

I lievitati sono una vera tentazione per me, sia da preparare che da mangiare soprattutto. avendo – stranamente – un po’ di tempo libero ho pensato di preparare i pangoccioli di Paoletta (blog: Anice&Cannella)  soffici brioche, morbide, profumate e buonissime da mangiare per merenda o colazione.
Sinceramente non ho mai provato quelli “industriali”, i prodotti confezionati in genere non mi attirano molto sia per il gusto sempre un po’ troppo “forte” sia perchè mi portane sempre mal di stomaco! (saranno i conservanti?additivi? boh?) ma questi li ho divorati!
Temevo di fallire e invece seguendo la ricetta passo passo mi sono risultati dei pangoccioli  perfetti e a casa sono finiti in un baleno. L’unica cosa che ho variato dalla ricetta originale è il peso, li ho fatti un po’ più piccoli per questione di gusto e non altro.
Comunque io vi copio la ricetta per completezza (io ho usato il lievito di birra non avendo più lievito madre purtroppo) ma ovviamente potete seguire le indicazioni originali qui>>> “I Pangoccioli

pa

Dosi: ca 20 pangoccioli (io da 60 gr)
Tempo: 5 h ca (30′ preparazione, 20′ cottura, 4h ca per la lievitazione)
Difficoltà: media

Ingredienti:
500 gr di farina 00 W330 (io ho usato: 250 gr di farina 00 e 250 gr di manitoba del super)
10 gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di miele
1 tuorlo
1 uovo
80 gr di zucchero
10 gr di sale
50 gr burro
25 gr di strutto
75 gr di gocce di cioccolato (tenute in freezer)
buccia d’arancia grattugiata
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
150 gr di acqua
115 gr di latte intero
1 tuorlo e poco latte per la pennellatura

Procedimento
1) Con 25 gr di burro presi dal totale, preparare un burro aromatizzato facendo sciogliere quest’ultimo a fuoco basso, insieme alla buccia d’arancia grattugiata, fino ai primi sfrigolii. Coprire.

2) Preparare un lievitino mescolando l’acqua, il miele, il lievito e 150 gr di farina forte (presa dal totale).

3) Dopo circa 1h e 30′ quando il lievitino è gonfio ma inizierà a fare le prime fossette, iniziare l’impasto con la foglia, seguendo questo procedimento:
– aggiungere metà del latte, subito dopo 1/4 dello zucchero, tanta farina quanta ne servirà ad ottenere un impasto morbido ma che incordi.
– proseguire con l’altra metà del latte, la seconda parte dello zucchero e farina necessaria ad incordare.
– inserire un albume, terza parte dello zucchero, farina necessaria ad incordare.
– proseguire con un tuorlo, quarta parte dello zucchero, farina quanto basta e incordare.
– proseguire con un tuorlo, sale, farina quanto basta e incordare.

4) Subito dopo aggiungere la farina rimanente, e impastare fin a che l’impasto sarà legato. Durante tutte le fasi, la massa avrà bisogno di essere capovolta ogni tanto

5) Inserire il burro morbido a pezzetti e poco alla volta, poi il burro aromatizzato, quindi lo strutto a piccoli fiocchi, ed infine la vaniglia, a filo.  Ribaltare ogni tanto l’impasto.

6) Montare il gancio e aggiungere le gocce fredde di freezer a impastare capovolgendo 4 o 5 volte a bassissima vel. e fino a quando queste saranno ben distribuite. Arrotondare l’impasto e metterlo a lievitare 1h coperto.

7) Poi spezzare in 20 pezzi di circa 60 gr l’uno e formare le palline.

8) Mettere a lievitare in una teglia coperta da carta forno, pennellare con tuorlo e latte, coprire con pellicola e attendere il raddoppio.

9) Spennellare di nuovo e infornare a 180° statico (forno a gas a livello 2,5) fino a che i pangoccioli avranno preso un bel colore.

Annunci

One thought on “Pangoccioli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...